A Siena i lampioni sono accesi di giorno e spenti di notte Stampa
Martedì 11 Ottobre 2016 21:41

Una interrogazione urgente è stata presentata, durante la seduta consiliare del 11 ottobre 2016, dai consiglieri comunali Marco Falorni (Impegno per Siena), Andrea Corsi (L’Alternativa) e Massimo Bianchini (L’Alternativa) in merito alla pubblica illuminazione. Il presidente del consiglio comunale ha rifiutato la procedura di urgenza, per cui l’interrogazione andrà all’ordine del giorno di un prossimo consiglio. Eccone il testo.

 

 

Premesso:

- Che anche stamane, in ora pienamente diurna, alcune zone della città presentano i lampioni della pubblica illuminazione ancora accesi, con spreco di denaro pubblico;

- Che il fenomeno è assai ricorrente, sia nelle ore mattutine che pomeridiane;

- Che, al contrario, da molto tempo accade sovente che interi quartieri cittadini rimangano al buio nelle ore notturne;

- Che quest’ultimo fenomeno si presenta “a rotazione”, oggi in alcune strade, domani in strade contigue, quasi che venisse osservata una sorta di turnazione delle aree al buio;

CHIEDIAMO

- Che succede alla pubblica illuminazione cittadina, e se il Sindaco è consapevole dei problemi posti”.