Voltiamo Pagina insiste sui problemi di Isola d'Arbia PDF Stampa E-mail
Martedì 21 Luglio 2020 16:38

I sottoscritti Consiglieri Comunali

PREMESSO

che in data 26 giugno si è tenuto presso i giardini di via della Mercanzia un incontro pubblico con i cittadini residenti nel quartiere di Isola d’Arbia;

che il suddetto incontro è il secondo organizzato dal Gruppo consiliare Voltiamo Pagina con i cittadini residenti nel quartiere di Isola d’Arbia, che hanno partecipato attivamente;

CONSIDERATO

che durante l’incontro sono state avanzate sollecitazioni e segnalazioni circa i progetti in essere e lo stato dei lavori pubblici riguardanti il quartiere di Isola d’Arbia;

CHIEDONO AL SIG. SINDACO

Se sia stata verificata la possibilità di intervenire in merito alle seguenti questioni:

La possibilità di terminare, in collaborazione con il Comune di Monteroni d’Arbia, la ciclabile Isola d’Arbia-Ponte a Tressa essendo tra l’altro l’unico collegamento con la più vicina Farmacia e supermercato (ci sono bandi che potrebbero finanziare l’opera);

Nel parcheggio in fondo a Via della Mercanzia, adiacente al parco dell’asilo, ci sono problemi di sporcizia dovuti agli escrementi di cane, quindi è necessario prevedere un’altra area attrezzata per cani in Via della Mercanzia e posizionare i divieti di scioglimento cani nel parco giochi di Via della Mercanzia;

E’ necessario mettere i dissuasori in via della Mercanzia per la sicurezza stradale urbana in quanto i mezzi percorrono la via con velocità elevate;

E’ necessario il rifacimento dei marciapiedi e del manto stradale in Via della Biccherna, in stato di degrado;

Nel parco accanto al parcheggio è stato creato un luogo di rimessaggio attrezzi, per cui è da verificare la eventuale autorizzazione, nello spazio tra la siepe e la ferrovia ed è pieno di sporcizia;

Necessita una rotatoria nella zona industriale, perché ci sono problemi di traffico e serve una soluzione per rallentare la velocità di percorrenza in quell’area;

E’ necessaria una rastrelliera per le biciclette da mettere nei parchi, in quanto altrimenti le biciclette vengono accatastate nelle panchine, ed oltre ad essere un problema di decoro rendono inutilizzabili le panchine stesse;

Pavimentare l’area adiacente al parco della via della Mercanzia, necessita di nuova pavimentazione e strisce segnaletiche;

Il sottopasso in via della Mercanzia che porta al percorso organizzato della Via Francigena è in condizioni pericolose e degradate in quanto il piano stradale a sterro presenta avvallamenti che non lo rendono percorribile con passeggini e biciclette;

Necessitano più cassonetti in via della Biccherna e della Mercanzia e delle telecamere per evitare i continui residui di materiale lasciati fuori dai cassonetti stessi;

Inserire i riferimenti telefonici del manutentore alla fontanella dell’acqua in Via della Mercanzia;

Necessitano nuove linee di trasporto da e per Siena, soprattutto la sera dopo cena per permettere alle persone di rientrare a casa;

Va esaminata la possibilità di trovare una location per creare gli orti urbani;

Per creare un miglior decoro e l’ombra durante l’estate nel marciapiede di Via della Mercanzia sarebbe necessario parlare con chi gestisce le case adiacenti per capire se si possono piantare nel giardini attigui al marciapiede degli alberi;

Cercare con qualsiasi mezzo di rallentare la velocità di percorrenza sulla Cassia, la situazione è insostenibile ed i rischi di gravi incidenti richiedono interventi urgenti.

Federico Minghi

Tommaso Bartalini

Carlo Marsiglietti

 
© 2008 impegnopersiena