La fonte di San Carlo, bella e sconosciuta PDF Stampa E-mail
Domenica 21 Aprile 2019 16:56

E’ tanto graziosa quanto sconosciuta, anche ai senesi, la fonte di San Carlo, posta appunto sulla ripida via che porta lo stesso nome e che da via Massetana Romana si arrampica fino a sbucare vicino alla piaggia del Giuggiolo. La fonte, in cotto, con due vasche dove l’acqua scorre veloce, quella superiore per uso potabile (fino agli anni ’70 del secolo scorso) e quella inferiore usata come lavatoio (occasionalmente fino a pochi anni fa).

 

 

La fonte è cosiddetta perché proprio qui si fermò il cardinale di Milano San Carlo Borromeo (1538-1584), per dissetarsi e riposare, durante un suo viaggio verso Roma per incontrare il papa. La fonte San Carlo, ridotta in condizioni di estremo degrado negli anni ’80 del Novecento, qualche anno dopo ha conosciuto un parziale recupero. Oggi ci sarebbe di nuovo bisogno di cure.

Senio Ghibellini

 
© 2008 impegnopersiena