Addio a Pietro Cantagalli, grande editore e vero senese PDF Stampa E-mail
Mercoledì 23 Gennaio 2019 14:01

E’ tornato alla Casa del Padre Pietro Cantagalli, persona molto conosciuta a Siena, imprenditore benemerito nel settore dell’editoria, commendatore dell’Ordine di San Gregorio Magno, Caterinato d’Onore nel 1993, Medaglia d’oro del Mangia nel 2003.

Per decenni era stato titolare delle Edizioni Cantagalli, azienda fondata dal padre Ezio, ed ora diretta dal figlio David, specializzata nella editoria cattolica, ed in particolare sui libri e riviste di argomento cateriniano. Contradaiolo dell’Istrice, senese vero, sportivo appassionato di ciclismo e di calcio, Pietro Cantagalli lascia la moglie Saida Vigni, i figli David e Cristiana, ed i suoi adorati cani, che lo hanno vegliato anche dopo il decesso, avvenuto all’età di 84 anni.

 

 

Uomo di fede autentica, Pietro Cantagalli era stato fra i fondatori, nel 1970, della Associazione Internazionale dei Caterinati, e poi per tanti anni ne era stato dirigente ed assiduo promotore, ed aveva contribuito molto a diffondere l’immagine e gli scritti di Santa Caterina da Siena. Di più, negli anni, ha contribuito a diffondere l’immagine di Siena nel mondo, stampando una quantità incredibile di volumi dedicati a personaggi e storie senesi.

Alla famiglia e a quanti hanno voluto bene a Pietro, un abbraccio e le condoglianze più sincere.

 
© 2008 impegnopersiena