Il Comune ha fatto propaganda elettorale anche con uno spettacolo teatrale PDF Stampa E-mail
Archivio - Politica
Mercoledì 28 Febbraio 2018 18:33

Nella seduta consiliare di mercoledì 28 febbraio 2018, Andrea Corsi ha presentato un’interrogazione, sottoscritta anche da Massimo Bianchini e Marco Falorni, sullo spettacolo teatrale “Recital 2017” che l’attore Paolo Hendel ha tenuto lo scorso 14 dicembre al teatro dei Rozzi.

Sostenendo che non è stata data alcuna comunicazione sui siti ufficiali del Comune, il consigliere ha chiesto informazioni sulle modalità di promozione dello spettacolo e se sia vero che l’invito di partecipazione sia stato diramato soltanto tramite l’e-mail istituzionale ai dipendenti comunali. Infine, richiamando l’impegno di spesa di circa 3.700 euro, ha domandato anche quale sia stato l’incasso dell’iniziativa.

L’assessore ai lavori pubblici Paolo Mazzini ha risposto che, insieme alla giunta, il sindaco incontra tutti gli anni i dipendenti comunali per il tradizionale scambio di auguri, in occasione del quale vengono rinnovati e rinsaldati i legami tra l'amministrazione e il personale.

Generalmente l'incontro avveniva nella sala delle Lupe ma, per il 2017, l’amministrazione comunale ha deciso di promuovere una rappresentazione teatrale che ha trovato una sponsorizzazione di 5.000 euro che ha permesso di coprire tutti i costi: la compagnia teatrale, le spese SIAE e quelle occorrenti per l'apertura del teatro dei Rozzi, tra le quali la presenza dei vigili del fuoco, evitando così di gravare sul bilancio comunale.

Allo spettacolo sono stati invitati tutti i dipendenti dell'amministrazione comunale e, pertanto, non vi è stato alcun incasso.

Andrea Corsi, nel dichiararsi assolutamente insoddisfatto, perché comunque la sponsorizzazione è entrata nelle casse comunali e da qui utilizzata per lo spettacolo, ha rimarcato che l’appuntamento offerto ai dipendenti ha rappresentato solo un momento di propaganda elettorale in vista delle prossime elezioni amministrative.

 
© 2008 impegnopersiena