Quel muro pericolante è la prova del nove dell’incapacità di amministrare PDF Stampa E-mail
Vedochiaro

Da quanti anni la via Fiorentina ha la carreggiata ristretta, con i conseguenti disagi e pericoli, a causa di quel famoso muro pericolante?

 

 

A memoria, è più o meno dall’inizio del mandato del sindaco Valentini che dura questa situazione, con il muro a rischio frana recintato alla meglio e sostenuto da una lunga teoria di traballanti paletti. Ormai si profila la fine del mandato dell’attuale giunta, che così lascerà in eredità anche questo problema alla prossima amministrazione.

 

 

D’accordo che la faccenda è complicata dalla proprietà privata del muro, ma ci sono problemi più difficili da risolvere, per una amministrazione. Ma è possibile trascinare questo scandalo da un anno all’altro? La risposta la diano i senesi, al momento giusto e nel posto giusto, se necessario rimandando di un’oretta la partenza per il mare.

Vedochiaro

 
© 2008 impegnopersiena