Gli stemmi di tutte le contrade nel nuovo ostensorio per le Sacre Particole PDF Stampa E-mail
Venerdì 14 Luglio 2017 08:00

E’ stato realizzato un altro ostensorio destinato ad ospitare la pisside con le Sacre Particole, e vi sono raffigurati, alla base, gli stemmi di tutte le contrade del Palio di Siena. L’ostensorio rappresenta così il profondo legame tra il popolo di Siena e le Sacre Particole.

 

 

L’opera, conservata nella basilica di San Francesco, è stata realizzata dal maestro Claudio Boncompagni dell’Istituto di storia dell’arte di Sansepolcro, ed è in metallo dorato e argentato. Nel nodo, l’ostensorio reca anche lo stemma della Balzana, simbolo del Comune di Siena, lo stemma francescano, quello di papa Francesco e quello dell’arcivescovo Buoncristiani. Nella zona sottostante dell’opera sono collocati anche gli stemmi di papa Giovanni Paolo II e di papa Benedetto XVI. Inoltre sono presenti i simboli eucaristici del grano e dell’uva, che ricordano l’eucarestia, e le figure di San Francesco, Santa Chiara, Sant’Antonio da Padova e San Bernardino da Siena.

La significativa presenza delle contrade e degli altri simboli senesi sta a ricordare a tutti che Siena non è solo una città mariana, ma è anche una città eucaristica, e che c’è un forte legame tra il popolo senese e il prodigio eucaristico presente in città, costituito dalle Sacre Particole nella basilica francescana.

 
© 2008 impegnopersiena