Il piano del traffico costerà 20 mila euro o 125 mila euro e “rotti”? PDF Stampa E-mail
Archivio - Politica
Mercoledì 12 Aprile 2017 07:20

Il consigliere comunale Marco Falorni (Impegno per Siena)  ha presentato la seguente interrogazione in merito ai costi per il nuovo piano della mobilità e della sosta.

 

 

Premesso:

- Che il vigente piano del traffico risale al 2001;

- Che negli anni dal 2002 al 2008 il Comune di Siena ha ricevuto dalla Fondazione MPS 390 mila euro per finalità attinenti alla elaborazione del nuovo piano del traffico, che ancora, e siamo nel 2017,  non c’è;

Considerato:

- Che ad una precedente interrogazione dello scrivente, nel giugno 2016 l’assessore alla mobilità rispose in aula che, per la redazione del nuovo piano urbano del traffico, i costi fino ad allora sostenuti dalla attuale amministrazione ammontavano a 6.100 euro, riconducibili alla convenzione sottoscritta con il polo universitario sistemi logistici dell’ateneo pisano, l’unico in Toscana che si occupa di progettazione stradale;

- Che nella stessa risposta, l’assessore parlò di un gruppo di lavoro interno all’amministrazione comunale, precisando che la spesa finale complessiva non dovrebbe superare i 20 mila euro;

Appreso:

- Che la redazione del nuovo piano verrà affidata ad una ditta esterna tramite un bando, per la spesa complessiva di 125 mila euro;

CHIEDO al sindaco:

- A quanto ammonterà la spesa complessiva per la redazione del nuovo piano, tenuto conto di quanto già dichiarato dall’assessore competente nel giugno 2016 e del nuovo bando;

- Per quale motivo si è ritenuto che la polizia municipale ed il personale comunale non avessero le competenze sufficienti per redigere il nuovo piano”.

 
© 2008 impegnopersiena