“Wine & Siena”: duemila ingressi in due giorni. E festeggiano pure PDF Stampa E-mail
Mercoledì 03 Febbraio 2016 15:06

Scusate, non per fare sempre il bastian contrario, vorrei solo fare una modesta e sintetica riflessione su “Wine & Siena”, di cui sui giornali leggo i "numeri". Che da un punto di vista organizzativo sono notevoli: 150 produttori, 550 vini, 110 addetti all'organizzazione. Per quanto riguarda gli ingressi alle degustazioni, si riferisce con enfasi, che in due giorni sono stati "OLTRE DUEMILA". Tutto qui? Mah, diciamo bene, meglio che niente, una iniziativa da ripetere e migliorare, soprattutto sul piano logistico ed estetico, magari evitando baracconi tipo serre per l'insalata.

 

 

Ma a fronte di tutto questo impegno organizzativo e di promozione... duemila ingressi? Ma davvero, mentre si tratta allegramente di portare via fisicamente il Monte da Siena, si pensa di risollevare la città con duemila bevute? E adesso scatenatevi pure a dire che a Siena ci sono i gufi, i tafazzi e via così. Per me, sarebbe l'ora che i senesi si svegliassero da questa sbornia collettiva.

Nella foto: l’Enoteca, completamente ignorata dalla manifestazione “Wine & Siena”.

Marco Falorni

 
© 2008 impegnopersiena