Degrado intorno all’ex psichiatrico, cose da… manicomio! PDF Stampa E-mail
Vedochiaro
Giovedì 04 Giugno 2015 18:47

Il corso di formazione per giornalisti, svoltosi nei locali del San Niccolò, è servito a due cose: ad assistere ad  una lezione di giornalismo ed a mettere in risalto il degrado in cui versano le aiuole del parco antistante l’ex ospedale psichiatrico.

 

 

Fieno alto, erbacce, cartacce, rifiuti abbandonati, una voliera in stato di decomposizione, cancelli rugginosi, scritte sui muri degli edifici, è questo lo scenario che si presenta davanti a coloro che frequentano questo posto, sede di dipartimenti universitari e di una importante struttura di fisioterapia denominata “Il Tamburino”.

 

 

A proposito della scritta “Stalingrado ovunque”, ci permettiamo un’osservazione: magari, a Stalingrado ci sarà un po’ più pulito e chi scrive sui muri ha vita più dura che qui.

 

 

La competenza di tenere pulita la location sarà del Comune, dell’Università o della Usl? Al di là della istituzione alla quale spetti il decoro del luogo, una cosa è certa, il parco del San Niccolò è uno dei tanti segni del degrado in cui versa la città, ad ogni livello.

Vedochiaro

 
© 2008 impegnopersiena