Confermato dalla giunta: nel Masgalano le donne non devono mettere bocca PDF Stampa E-mail
Mercoledì 03 Giugno 2015 14:48

La giunta comunale ha nominato i membri della commissione Masgalano per i due Palii del 2015: diciassette membri, uno per contrada, e diciassette supplenti, tutti rigorosamente uomini. Non potrebbe essere diversamente, visto il nuovo regolamento per l’assegnazione del masgalano, che riserva il giudizio ai soli ex alfieri e tamburini, escludendo gli economi. In passato era diverso, c’erano anche gli economi, e questo fra l’altro assicurava la possibilità di nominare anche delle donne. E’ evidente che l’esclusione degli economi tradisce lo spirito originario del masgalano, nato proprio per assegnare un premio alla contrada “mas galan”, cioè “più elegante”. E’ altrettanto evidente che riservare il giudizio ai soli ex alfieri e tamburini esclude la possibilità per le donne di partecipare alla commissione, e quindi di mettere bocca su chi merita il Masgalano, configurando così un’autentica ingiustizia nei confronti del genere femminile, per altri versi assolutamente protagonista nel mondo contradaiolo e paliesco. Per completezza di cronaca, ricordo che più volte, come consigliere capogruppo di Impegno per Siena, ho provato a far cambiare idea al sindaco e al consiglio comunale: niente da fare, la discriminazione è stata ufficialmente confermata.

 

 

Per chi volesse rileggere i miei precedenti interventi su questo argomento, suggerisco i seguenti articoli pubblicati sul sito internet di Impegno per Siena: “Forse le donne potranno tornare a dire la loro sul masgalano. Se non ora, quando?”, pubblicato il 7 marzo 2014, cfr. archivio varie http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=2068:forse-le-donne-potranno-tornare-a-dire-la-loro-sul-masgalano-se-non-ora-quando&catid=40:varie&Itemid=49 ; “Fatto un passo importante affinché gli economi (e le donne) possano mettere bocca nel masgalano”, pubblicato il 5 aprile 2014, cfr. archivio varie http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=2109:fatto-un-passo-importante-affinche-gli-economi-e-le-donne-possano-mettere-bocca-nel-masgalano&catid=40:varie&Itemid=49 ; “Commissione masgalano 2014: 34 uomini e nessuna donna”, pubblicato il 30 maggio 2014, cfr. archivio varie http://www.impegnopersiena.com/index.php?option=com_content&view=article&id=2149:commissione-masgalano-2014-34-uomini-e-nessuna-donna&catid=40:varie&Itemid=49 .

E’ dal 2004 che mi batto in consiglio contro il nuovo regolamento che esclude le donne e gli economi dal Masgalano. Ho continuato la battaglia nel 2014, quando il regolamento è stato rivisto, ma senza riuscire a far correggere la norma in questione. Nonostante i suggerimenti di semplicissima modifica proposti sia in aula che in commissione affari generali, niente è cambiato, e la giunta e la maggioranza consiliare hanno palesato un assoluto disinteresse per questo argomento.

Considerato che la cosa non interessa ai senesi, e neppure alle senesi, né alle donne di contrada né alle donne facenti parte di associazioni femminili, chiudo qui il mio impegno in tema di masgalano, un tema forse secondario, ma molto significativo di un certo modo di amministrare. Si conferma in tutta la sua evidenza che i senesi, uomini e donne, meritano ampiamente gli amministratori che hanno.

Marco Falorni - Impegno per Siena

 
© 2008 impegnopersiena