Un'altra strage di alberi in viale Pisacane PDF Stampa E-mail
Vedochiaro
Domenica 04 Luglio 2010 12:44

A chi davano noia? Chi era disturbato da quella verde parete che dal viale Pisacane faceva intravedere il campo scuola solo a “spicchi”? Fatto sta che ora non ci sono più. Ora sono solo un ricordo i tanti alberi (pini, lecci, abeti ecc.) che popolavano la scarpatina di viale Pisacane, la sega impietosa del Comune li ha tagliati “al pedano”.

 

 

 Non bastava la strage dei meravigliosi pini che costeggiavano il viale e che furono abbattuti senza pietà alcuni anni fa. Certo, il campo scuola ora si vede benissimo, su questo non ci sono dubbi. Continua dunque la politica della “sega selvaggia” che dura dal 2001 e che sta sterminando il panorama arboreo cittadino. Quante piante di alto fusto resisteranno fino alla primavera 2011?

 

 

A proposito: il regolamento edilizio prevede che OGNI albero abbattuto sia sostituito, e che il provvedimento di abbattimento specifichi anche il luogo di sostituzione e la specie arborea prescelta. Dove sorgeranno gli alberi “sostitutivi” di quelli sterminati in viale Pisacane?

 

 
© 2008 impegnopersiena