Nel degrado l’ex ufficio turistico in Piazza del Campo PDF Stampa E-mail
Vedochiaro
Domenica 08 Febbraio 2015 16:34

Uno dei tanti “frutti” della crisi in cui il “Sistema” ha precipitato la città è consistito nella chiusura dell’ufficio turistico in Piazza del Campo.

 

 

Non sarà la cosa più grave, certo, ma è amaramente emblematica: Siena non si può più permettere nemmeno un punto di informazione turistica nel salotto bòno. Complimenti!

 

 

Ma non è tutto. I locali che, fino a qualche mese fa, ospitavano l’ufficio turistico, ora si presentano, non solo chiusi e stangati, ma anche degradati. All’interno della saracinesca a griglia sulla Piazza, nello spazio antistante la porta a vetri dei locali, c’è un ricettacolo di sporcizia di vario genere, che fa veramente ribrezzo.

 

 

Non solo un simbolo di città in chiusura sul Campo, ma anche un angolo di sporcizia. Ed anche la vetrina che dà sull’attiguo vicolo coperto è tutta piena di polvere e sporco. Una bella immagine per la città del turismo e capitale italiana della cultura 2015, non c’è che dire!

 

 

Un’altra considerazione: di chi sono i locali in oggetto? Se sono di un privato, il Comune dovrebbe comunque intervenire e farsi sentire. Non ne parliamo se fossero di un ente, magari importante... Ricordiamo che i locali sono proprio alla base del ben noto palazzo Sansedoni. Senza ulteriori commenti.

Vedochiaro

 
© 2008 impegnopersiena