Cassonetto ko e disagi inutili: amministrare significare aver cura della città, vero? PDF Stampa E-mail
Vedochiaro
Venerdì 06 Febbraio 2015 16:20

Siamo a San Prospero, in viale XXIV maggio, vicino al crocevia con viale Trento e via Ciacci.

 

 

Sono mesi che il cassonetto giallo della carta ha il pedale rotto. Quando vi si devono depositare pacchi di carta pesanti non è possibile aprire il pesante coperchio con una mano sola, quindi la gente è costretta a lasciare la carta per terra creando sporco e sudiciume. E per di più spesso i cartoni invadono il posto auto riservato agli invalidi, con i disagi immaginabili per gli interessati.

 

 

Sarebbe l'ora di provvedere alla sostituzione o alla riparazione!

Vedochiaro

 
© 2008 impegnopersiena