Monsignor Crepaldi, Alfano, Bonanni, Costalli presentano l’Appello politico agli italiani PDF Stampa E-mail
Giovedì 08 Maggio 2014 16:31

Mercoledì 14 maggio 2014 alle ore 18 in palazzo Altieri, piazza del Gesù 49 a Roma, sarà presentato il libro “Un Paese smarrito e la speranza di un Popolo. Appello politico agli italiani”, a cura dell’Osservatorio Internazionale Cardinale Van Thuân sulla dottrina sociale della Chiesa e realizzato dalle Edizioni Cantagalli di Siena.

 

 

Nell’occasione, interverranno: monsignor Giampaolo Crepaldi, arcivescovo di Trieste e presidente dell’Osservatorio Van Thuân; l’onorevole Angelino Alfano, ministro dell’Interno; il dottor Raffaele Bonanni, segretario generale della CISL. Coordinerà il dibattito il dottor Antonio Polito, direttore del Corriere del Mezzogiorno. Porteranno il loro saluto anche il dottor Giuseppe De Lucia Lumeno, segretario generale dell’Associazione Nazionale fra le Banche Popolari e il dottor Carlo Costalli, presidente nazionale del Movimento Cristiano Lavoratori.

 

 

“Un popolo che torna a credere in se stesso, una sussidiarietà moralmente qualificata, una società civile finalmente maggiorenne, un nuovo patto costituzionale sostanziale, la rivoluzione politica della libertà di educazione, una riforma orizzontale della macchina statale, nuova solidarietà del lavoro e della produzione, una nazione non intimidita da chi le sta sopra e da chi le sta sotto, il coraggio di difendere la famiglia e la vita, una politica delle immigrazioni non priva di volto, una comunità che non si rassegna all’inverno demografico”.

 

 

Questo Appello agli italiani è una proposta concreta e organica che mette in campo con coraggio le riforme di cui il Paese ha bisogno per superare finalmente il drammatico periodo di crisi generale. Un invito rivolto ai cattolici impegnati in politica ad abbandonare una certa ritrosia nel prendere posizione e ad assumere con responsabilità un ruolo determinante nell’invertire la rotta in questo momento di transizione.

 

 

Sussidiarietà, riforme istituzionali, lavoro, giustizia, pubblica amministrazione ma anche immigrazione, famiglia, educazione, comunicazione sono i temi messi in campo in queste pagine, punto dopo punto, con chiarezza e sistematicità.

Un programma che vuole dar voce nel dibattito politico a una componente essenziale della vita sociale italiana e favorire  un confronto serio e fecondo sul futuro del nostro Paese.

 
© 2008 impegnopersiena