Ma è normale che un tombino debba stare senza tappo? PDF Stampa E-mail
Vedochiaro
Domenica 10 Giugno 2012 13:36

Siamo a San Prospero, e camminando per le strade del quartiere notiamo la cura avuta dall’amministrazione comunale nei suoi confronti negli ultimi anni. Le strisce pedonali che non si vedono più, l’asfalto delle strade e dei marciapiedi si sbriciola, le buche non si contano.

 

 

Ma un buco merita un’attenzione particolare. Siamo in via Trento, angolo con via XXIV Maggio, lato sinistro discendente, e camminando ci imbattiamo in un buco nel marciapiede. Il buco è un tombino al quale non è stato rimesso il tappo. Rappresenta un vero e proprio pericolo per i pedoni che si trovano a passare di lì, in particolare di notte.

 

 

Non sappiamo di chi sia la competenza, ma indubbiamente quello è un buco da coprire. Visto che una volta a settimana ci sono i  mezzi del Comune per la pulizia del manto stradale, accompagnati dai vigili urbani, è possibile che nessuno si sia mai accorto di un pericolo simile e non si sia premurato di segnalarlo a chi di dovere!?

Vedochiaro

 
© 2008 impegnopersiena