Mattonelle fuori luogo sui palazzi gotici, segno dei tempi PDF Stampa E-mail
Vedochiaro
Martedì 27 Marzo 2012 16:32

Da qualche tempo si va diffondendo, nel centro storico, una nuova moda, particolarmente “intelligente”: quella di appiccicare, sulle facciate di alcuni palazzi, anche di particolare pregio, delle mattonelle con disegni di cartoni animati, caricature o scherzi volgari.

La foto che presentiamo, che raffigura Topolino, è scattata in un palazzo centralissimo, di architettura gotica, con tanto di ogive senesi. Ma nelle vie intorno ci sono altri esempi, con mattonelle recanti disegni assai più beceri.

 

 

Vedochiaro fa questa segnalazione non perché speri che il Comune decida di intervenire e risolvere la faccenda. Il Comune, pur senza scomodare i disastri epocali fatti in relazione al Monte dei Paschi, ha sostanzialmente confessato, in consiglio comunale, di non essere capace di risolvere neanche i problemi creati da qualche gatto in più sul terreno del convento dei cappuccini.

La segnalazione è mirata soprattutto a far riflettere sulle condizioni in cui versano le nostre contrade, che per secoli hanno garantito il controllo del territorio, preservandolo da eccessi di ogni tipo e garantendone il decoro. Oggi non controllano più neanche le mattonelle appiccicate sui muri fuori luogo e fuori da ogni logica. E’ il risultato di una prolungata e sciagurata politica urbanistica, portata avanti dal Comune, e regolarmente e liberamente approvata, con il voto, dai senesi. E come si suol dire, alla fine tutti i nodi vengono al pettine.

Vedochiaro

 
© 2008 impegnopersiena