"Cattolici protagonisti in Toscana", incontro a Firenze organizzato dai vescovi PDF Stampa E-mail
Mercoledì 07 Marzo 2012 16:54

“Cattolici protagonisti nella Toscana di oggi. Un’agenda di speranza per il futuro del Paese”: è questo il tema dell’incontro, organizzato dalla Conferenza Episcopale Toscana, che si svolgerà sabato 17 marzo 2012 nella basilica di San Lorenzo a Firenze. L’incontro è in programma a un anno dalla 46esima Settimana sociale dei cattolici italiani, ed in preparazione alla prima Settimana sociale dei cattolici della Toscana, e vedrà la partecipazione delle delegazioni di tutte le diocesi della regione, fra cui ovviamente quelle di Siena Colle Val d’Elsa Montalcino, Montepulciano Chiusi Pienza, Monteoliveto Maggiore. Ecco il programma completo.

Ore 9,30 accoglienza, e saluto di monsignor Giovanni Santucci, vescovo delegato per la pastorale sociale e del lavoro. Ore 10 colloquio pubblico, moderato dal professor Andrea Bucelli, della commissione regionale per la pastorale sociale e del lavoro. Sono previsti i seguenti interventi: monsignor Arrigo Miglio, vescovo di Ivrea e presidente del comitato scientifico e organizzatore delle Settimane sociali dei cattolici italiani, sul tema “Un cammino che continua… Presentazione del documento conclusivo della 46esima Settimana sociale dei cattolici italiani”; professor Giuseppe Savagnone, direttore del centro diocesano per la pastorale della cultura di Palermo, sul tema “Cattolici protagonisti… per il bene comune”; padre Antonio Airò, responsabile della pastorale sociale e del lavoro della Toscana, sul tema “Verso la prima Settimana sociale dei cattolici della Toscana”. Ore 12,30 santa messa presieduta dal cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze e presidente della Conferenza Episcopale Toscana, e concelebrata dai vescovi della Toscana.  

 
© 2008 impegnopersiena