L'amministrazione si è arresa: non è capace di tenere su un "birillo" PDF Stampa E-mail
Vedochiaro
Domenica 28 Marzo 2010 12:51

Il posto è viale Tozzi, marciapiede proprio davanti alle strisce che portano all’ingresso dello stadio. Ricordate la vecchia storia del ferroidale “birillo” nero-giallo che aveva ceduto? Hanno provato almeno 4-5 volte a rimetterlo su, ancorandolo al suolo a suon di catrame. Nel caso migliore, il “restauro” è durato pochi giorni. Poi il colonnino tornava ad inclinarsi, o a cadere proprio giù per terra. Alla fine la nostra potente amministrazione si è arresa, ha dichiarato la propria incapacità a tenere in piedi un “birillo” ed ha coperto il buco dove lo stesso alloggiava con una gettatina di cemento. Un pietoso “cerotto” che non copre completamente le ferite circostanti, provocate dalle tante operazioni chirurgiche fallite.

Nelle foto: il “birillo” di viale Tozzi, quando era ciondolante, e la sutura attuale, con una mestolata di cemento.

 

 

 
© 2008 impegnopersiena