Applausi scroscianti per Vittorio Messori, che ha ricevuto il premio "Viva Maria" PDF Stampa E-mail
Domenica 18 Settembre 2011 13:16

Circa 600 partecipanti alla terza Giornata del Timone per la Toscana hanno applaudito a lungo Vittorio Messori nel momento della consegna del premio “Viva Maria”. L’evento, che ha avuto luogo nella chiesa di Staggia Senese, ha fatto registrare il consueto clamoroso successo di pubblico, con famiglie provenienti da ogni parte della provincia di Siena e da tutta la regione, ed è giunto alla terza edizione, dopo che i premi precedenti erano stati assegnati rispettivamente a Claudia Koll e ad Antonino Zichichi.

La bella manifestazione, che ha fatto registrare una serie di momenti significativi durante tutta l’intensa giornata di sabato 17 settembre 2011, è stata organizzata dalla rivista “Il Timone” e dal Circolo culturale Amici del Timone di Staggia Senese.

 

 

L’evento clou, che ha visto la presenza degli organizzatori don Stefano Bimbi e Gianpaolo Barra direttore del “Timone” accanto a Vittorio Messori, è consistito proprio nella attesa conferenza su temi mariani da parte del giornalista e scrittore cattolico più letto nel mondo. L’alto livello della testimonianza di Messori non ha davvero deluso i presenti, che hanno tributato al premiato un entusiastico ed interminabile applauso.

L’appuntamento per tutti i lettori e sostenitori della rivista cattolica “Il Timone” è per il terzo sabato di settembre del prossimo anno 2012, per la quarta edizione del premio “Viva Maria”.

Nella foto: Vittorio Messori, a Staggia Senese, mentre firma autografi.

 
© 2008 impegnopersiena