Un marciapiede dove si può circolare in auto, e gratis. Basta essere autorizzati PDF Stampa E-mail
Mercoledì 08 Agosto 2012 13:05

Forse sarà capitato anche a voi, percorrendo a piedi il marciapiede dei giardini della Lizza che da viale Diaz (praticamente davanti all’asilo Monumento) porta in direzione del “barrino” (foto 1), di sentirvi sfiorare, inaspettatamente, da un’automobile proveniente dalla strada.

 

 

La prima volta uno ci rimane male, perché pensava di essere appunto su un marciapiede, normalmente riservato ai pedoni. E allora “indaga”. In effetti, all’inizio del marciapiede troneggia un bel cartello di divieto di circolazione veicolare su entrambi i lati (foto 2). Ma leggendo bene, subito sotto il cartello, si nota la perfida scritta “eccetto autorizzati”.

 

 

Ed eccoci all’acqua. E’ vero che per entrare nei parcheggi della Lizza occorre di norma superare una sbarra, ma dal marciapiede in questione no.

 

 

Da lì si può entrare, senza sbarre, e soprattutto senza pagamento alcuno, e raggiungere comodamente l’interno della Fortezza (foto 3). Il segreto? Basta essere autorizzati. Ovvio.

Vedochiaro

 
© 2008 impegnopersiena